Ciliegie Mastrantonio

La ciliegia varietà Mastrantonio o Donnantonio , è una delle varietà più coltivate alle pendici dell’ Etna ed è anche detta infatti ciliegia dell’ Etna a marchio DOP. Le ciliegie Mastrontonio vengono coltivate nei nostri terreni di Ragalna a circa 1.100  m s.l.m. alle pendici dell’ Etna. Le caratteristiche peculiari della ciliegia Mastrantonio sono il colore rosso scuro, la forma che richiama un cuore, un sapore dolce intenso e deciso e una polpa corposa e piacevole al palato.

 

Alcuni valori nutrizionali per 100g

  • Fosforo: 18 mg
  • Potassio: 230 mg
  • Vitamina C: 11 mg
  • Colesterolo : 0 mg
Condividi:

Descrizione

Le ciliegie, furono probabilmente importate a Roma per la prima volta nel 72 a.c. da Lucio Licinio Lucullo dal Ponto, l’ attuale Turchia. Le ciliegie nascono da due specie botaniche. Il Prunus avium, che produce le ciliegie dolci e il Prunus cerasus che produce amarene. In genere la ciliegia dolce è composta per circa ò’80% da acqua e per il restante 20% circa da zuccheri grassi, proteine, vitamine A e C , Potassio e Fosforo, dove solo gli zuccheri occupano il 10% circa. Le ciliegie sono ricche di antocianine le quali inibiscono gli enzimi che rispondono ai processi infiammatori. Praticamente è un’aspirina naturale senza effetti collaterali. Le antocianine inoltre svolgono un’azione antiossidante. Da alcuni test di laboratorio risulta inoltre che le ciliegie si sono rivelate utili nel trattamento della gotta. Le varietà di ciliegia sono molte ma in Italia sono principalmente due quelle diffuse. Una varietà più grossa e di colore scuro e una varietà più piccola di colore chiaro.